Viaggio in Giordania

Alla scoperta di vestigia millenarie che raccontano della storia non solo di un popolo, ma dell’intera umanità.

Suggestioni nabatee

L’itinerario inizia dalla capitale del paese, Amman. Città di una bellezza storica sconvolgente in cui troverai resti archeologici straordinari come l’anfiteatro romano da 6.000 posti. Il viaggio prosegue, spostando in avanti le lancette del tempo e raggiungendo il confine con l’Iraq, verso i Castelli del Deserto, vere e proprie “Cattedrali nel deserto” costruite dai califfi di Damasco che, in cerca di un po’ di sollievo dalla vita cittadina, scelsero la zona per costruirvi palazzine di caccia, caravanserragli e fattorie, sono oggi tra le attrazioni più affascinanti del Paese. Non sarebbe un tour completo senza passare per  Jerash, la Pompei giordana, grandiosa e imponente con le sue vestigia di epoca romana al cui ingresso troviamo l’imponente arco di Adriano. Non dimentichiamoci che la Giordania è luogo spirituale per eccellenza: dal Monte Nebo, una delle mete del viaggio, si ammira un panorama che abbraccia il Mar Morto, la Valle del Giordano, Gerico e le lontane colline di Gerusalemme. Da qui Mosè vide la Terra Santa, senza potervici entrare. Goditi il magnifico paesaggio del deserto di Wadi Rum chiamato anche “Le Montagne della Luna” e luogo delle gesta del colonnello T.E. Lawerence d’Arabia. Preparati ad ammirare uno dei siti archeologici più famoso del paese, Petra, la città rosa dei nabatei che raggiungeremo percorrendo il “Siq”, una fenditura lunga 1200 metri che nasconde questa perla nel deserto. Concludi questo viaggio incredibilmente ricco di storia nelle acque salate del Mar Morto, goditi un bagno rilassante e galleggia senza sforzi in una delle oasi più belle del pianeta.

Durata

8 giorni

Persone

da 2 partecipanti

Non hai trovato
quello che cerchi?

Contattaci